Stai leggendo...
Politica Interna

Decreto sviluppo, Brunetta: stop certificati, anche antimafia

Renato Brunetta

Image by Forum PA via Flickr

ROMA (Reuters) – Potrebbe presto sparire l’obbligo per cittadini e imprese di presentare alla pubblica amministrazione i certificati, anche quelli antimafia.

Lo ha annunciato il ministro della Funzione pubblica, Renato Brunetta, parlando dei provvedimenti che il suo dicastero sta preparando nell’ambito del confronto tra governo e parti sociali sul decreto sviluppo.

La dichiarazione ha subito suscitato polemiche e il Partito democratico, per bocca di Michele Ventura, ironizza sulla politica economica del governo che esemplifica usando lo slogan “meno legalità per tutti”.

In risposta alle critiche, Brunetta ha diramato una nota in cui dice che a sparire non sarà il certificato antimafia, ma solo l’obbligo della sua presentazione per cittadini e imprese”.

“Nei rapporti con la Pa, i certificati saranno completamente eliminati e sostituiti sempre dalle autocertificazioni, mentre le certificazioni rilasciate dalla Pa resteranno valide solo nei rapporti tra privati”.

Alle amministrazioni e ai gestori di pubblici servizi verrà quindi lasciata solo la scelta fra acquisire d’ufficio le informazioni, i dati e documenti oppure accettare le autocertificazioni dei cittadini e delle imprese.

“Questo varrà innanzitutto per il Durc (Documento unico di regolarità contributiva) e per le certificazioni antimafia: nulla sarà più richiesto al cittadino e si dovrà procedere sempre all’acquisizione d’ufficio”, continua il ministro.

— Sul sito http://www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Informazioni su Redazione Libera Mente News

Libera Mente News è composta da un gruppo eterogeneo di professionisti, ognuno esperto nel proprio campo, che intende creare un nuovo network di informazione che sia “pulito” e depurato da posizioni di parte (personali, politiche, religiose che siano). Intendiamo offrire sempre e solo delle news candide e veritiere.

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Aggiornamenti Twitter

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: