Stai leggendo...
Attualità

Bianca Balti: “Meglio prostituta che escort”

Parla la modella italiana, protagonista dei nuovi spot Tim. “Oggi tante ragazze si vendono a uomini di potere e fanno finta di essere delle gran dame. Invece chi aspetta i clienti lungo i viali ha la coscienza di sé e di quello che fa. È l’unico punto di partenza per un riscatto”

Potrebbe sembrare una battuta esasperata e invece è proprio quello che pensa la “saggia” Bianca Balti. Insomma, questo è quello che direbbe a sua figlia:

«Meglio le prostitute delle escort». La supermodella Bianca Balti parla in esclusiva con “A”, il settimanale di diretto da Maria Latella in edicola da mercoledì 5 ottobre, e attacca il “sistema olgettine”: «Oggi tante ragazze si vendono a uomini di potere e fanno finta di essere delle gran dame. Fanno male. È contro la mia morale, e non mi vergogno di dire che ne ho una. Sono belle, giovani, avrebbero potuto avere una vita splendida, Innamorarsi. costruire qualcosa. E comunque potevano anche lavorare come tutti. Invece chi aspetta i clienti lungo i viali ha la coscienza di sè e di quello che fa. È l’unico punto di partenza per un riscatto».

La top model, protagonista dei nuovi spot della Tim, aggiunge: «Legalizziamo la prostituzione. Non capisco perché l’unica attività completamente esentasse debba essere andare a puttane». L’Italia di oggi, che non premia i giovani più impegnati ma quelli più disponibili, sta avvilendo una generazione, dice Bianca Balti, nuova testimonial Hogan, impegnata in questi giorni a Parigi per il lancio della collezione: «Tra i ventenni molti pensano ancora alle paillettes, vogliono cose che poi non serviranno a nulla, puntano agli status. Tanti altri invece sono arrabbiati, spaventati: guardano al futuro e vedono che per loro sarà avanzato poco. Io sono certa: stiamo correndo verso l’apocalisse. Dovremmo frenare, avere il coraggio di cambiare tutto. Invece andiamo avanti con l’acceleratore a tavoletta: dobbiamo consumare, consumare, consumare».

Niente desideri di fuga, però, per la top model: «Io sono arcipatriottica, voglio vivere in Italia, voglio che mia figlia faccia la scuola pubblica, voglio essere curata dalla mutua. Voglio essere fiera del mio paese e far parte in tutto e per tutto del suo popolo». L’intervista si conclude con una previsione molto personale: «Vorrei mettere da parte abbastanza per lasciare tutto e vivere di rendita. Mi basterebbe avere una casa a Milano, una al mare e 2500 euro al mese. Potrei andare in giro con i miei amici, godermi le giornate con il mio uomo, crescere mia figlia Matilde. Avrei tutto quello che serve».

Oltre la notizia – Approfondimento: Prostituzione universitaria e adolescenziale. Nuovi valori sociali avanzano tra le giovanissime.

Informazioni su Redazione Libera Mente News

Libera Mente News è composta da un gruppo eterogeneo di professionisti, ognuno esperto nel proprio campo, che intende creare un nuovo network di informazione che sia “pulito” e depurato da posizioni di parte (personali, politiche, religiose che siano). Intendiamo offrire sempre e solo delle news candide e veritiere.

Discussione

3 pensieri su “Bianca Balti: “Meglio prostituta che escort”

  1. Se prima era difficile non innamorarsi di una donna così per la sua bellezza, ora come si fa a resistere alla sua intelligenza? Sottoscrivo ogni parola, il contenuto e il modo lucido e diretto per esporlo. Onore anche all’onestà intellettuale. Un applauso.

    Pubblicato da Pablito Escort | 11 gennaio 2012, 05:00

Trackback/Pingback

  1. Pingback: Bianca Balti - Meglio prostituta che escortNonVaNiente! - 11 gennaio 2012

  2. Pingback: Bianca Balti - Meglio prostituta che escort - 24 marzo 2012

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Aggiornamenti Twitter

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: