Stai leggendo...
Politica Interna

Berlusconi in Aula: “Se sfiduciato, si torna al voto”

Berlusconi: «maggioranza coesa, non c’è alternativa a questo governo»

Roma – Si è appena concluso il discorso alla Camera del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, tenuto in un’aula semivuota per la diserzione delle opposizioni che interverranno solamente domani per il voto.

«Il governo chiede di avere confermata la fiducia perché profondamente consapevole dei rischi che corre il Paese – ha esordito il premier – e perché i tempi imposti dai mercati non sono compatibili con quelli di certe liturgie della politica».

«Un incidente parlamentare di cui la maggioranza porta responsabilità e di cui mi scuso, ha determinato martedì scorso una situazione anomala che dobbiamo sanare con la fiducia politica».

«Nell’approvare una legge sul rendiconto il cui contenuto è inemendabile, il Parlamento conferisce una copertura legislativa al procedimento di accertamento e di verifica dell’anno precedente. In caso di votazione negativa di una Camera è del tutto improprio parlare di sfiducia». Così Berlusconi ha commentato il voto negativo di ieri sul bilancio.

«Il Governo non può sottrarsi alla sua responsabilità, costituzionalmente prevista, e presenterà un nuovo provvedimento di un solo articolo a cui allegherà le tabelle». Così il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, annuncia in Aula alla Camera il nuovo ddl su Rendiconto Generale dello Stato che «sarà adottato subito dopo il dibattito» parlamentare e «presentato in Senato».

«La sinistra è unita solo dall’antiberlusconismo. A chi ci chiede un passo indietro rispondiamo che mai come in questo momento sentiamo la responsabilità di non accondiscendere; e non lo faremo non per preservare una posizione di potere ma perché il nostro governo non ha alternative credibili». Se c’è la sfiducia del Parlamento l’alternativa non può essere che «il voto».

Sull’ipotesi di un governo tecnico che prenda le redini del paese per guidarlo fuori dalla crisi e la stagnazione economica il premier è deciso: «Mi domando: c’è in questo Parlamento qualche persona di buon senso che può davvero credere che un governo tecnico avrebbe più forza di un governo legittimo come questo davanti a decisioni difficili imposte da questa crisi?». «Un governo tecnico – aggiunge – non si sottopone al giudizio degli elettori».

«Chi nell’opposizione vuole continuare a erigere patiboli – ha concluso Berlusconi – e continuare a lapidare ogni giorno un nuovo capro espiatorio sappia che ci troverà come ostacoli sulla sua strada».

E su ruolo del Presidente della Repubblica: «La vigilanza istituzionale del capo dello Stato è impeccabile. Sorveglia sul regolare svolgimento delle istituzioni e stimola i soggetti della politica senza fare politica».

Al termine del suo discorso il premier ha stretto la mano del leader della Lega Umberto Bossi, che gli sedeva accanto ai banchi del Governo. Poco prima, mentre Berlusconi parlava dei contenuti del prossimo decreto Sviluppo, Bossi è stato visto chiacchierare con il ministro dell’Economia Giulio Tremonti, che gli sedeva accanto

Informazioni su Redazione Libera Mente News

Libera Mente News è composta da un gruppo eterogeneo di professionisti, ognuno esperto nel proprio campo, che intende creare un nuovo network di informazione che sia “pulito” e depurato da posizioni di parte (personali, politiche, religiose che siano). Intendiamo offrire sempre e solo delle news candide e veritiere.

Discussione

Un pensiero su “Berlusconi in Aula: “Se sfiduciato, si torna al voto”

  1. Hey there! This is kind of off topic but I need some
    guidance from an established blog. Is it very hard to set up your own blog?
    I’m not very techincal but I can figure things out pretty fast. I’m thinking about setting up my
    own but I’m not sure where to begin. Do you have any tips or suggestions? Appreciate it

    Pubblicato da resveratrol dosage | 15 dicembre 2012, 08:59

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Aggiornamenti Twitter

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: