Archivi

Economia

Questa categoria contiene 18 articoli

Sequestrati 245 milioni a Unicredit – Profumo indagato per frode fiscale

Interessi «travestiti» da «dividendi» nella maxi frode fiscale organizzata con Barclays: Profumo indagato MILANO–  Il Tribunale di Milano ha sequestrato 245 milioni di euro a Unicredit spa con un provvedimento che, per la prima volta in Italia, li quantifica come profitto di una colossale frode fiscale che nel 2007 e 2008 la banca guidata da … Continua a leggere

Bce: «I Paesi più fragili si preparino a nuove manovre». Roma resta l’osservato speciale

A fronte della «perdurante elevata incertezza sui mercati finanziari, è necessario che tutti i Governi prendano misure incisive» nelle proprie politiche di bilancio, che devono essere concentrate nelle fasi iniziali dei periodi di programmazione, per «rafforzare la fiducia dei cittadini nella sostenibilità delle finanze pubbliche». Lo scrive la Bce nel bollettino di settembre. In particolare … Continua a leggere

Standard & Poor’s declassa la Spagna ad AA

NON SI CAPISCE BENE SE ORMAI LE NOSTRE VITE E LE NOSTRE SOCIETA’ SONO CONSIDERATE UMANE O MENO. NON SI CAPISCE SE SIAMO NAZIONI O FRIGORIFERI A BASSO CONSUMO. Siamo numeri? No, lettere! A, AA, A+ un sistema uniformato di giudizio per nazioni e frigoriferi. Ma nessuno si chiede cosa siano in realtà queste agenzie … Continua a leggere

Draghi: l’Italia deve salvarsi da sola – “Ma non mi dica!”

ROMA – La salvezza dell’Italia dipende dagli italiani e sarebbe una «tragica illusione» pensare che i nostri problemi possano essere risolti da altri. Batte sul tasto del ciampiano “sta in noi” il governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi, nel suo intervento introduttivo al convegno internazionale di Palazzo Koch per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia. In … Continua a leggere

Ciao Mamma, il mio Cervello è andato in Corto

Da qualche giorno sono ospite di un’amica in un piccolo meraviglioso paese dell’entroterra sardo: scrivo, passeggio, guardo le donne ai telai produrre tappeti incantevoli, penso. Leggo Sardegna 24, un nuovo quotidiano diretto da Giovanni Maria Bellu che spero possa essere riprodotto con questa impostazione in altre città: si parla di problemi locali ma con l’approccio … Continua a leggere

Draghi: «L’Italia cresce poco per le difficoltà che trovano i giovani»

La priorità del governatore: combattere la stagnazione MILANO – «La bassa crescita dell’Italia degli ultimi anni è anche riflesso delle sempre più scarse opportunità offerte alle giovani generazioni». Lo ha detto Mario Draghi,  e prossimo presidente della Bce, al seminario per la sussidiarietà a Saertano, Siena.  Secondo il governatore della Banca d’Italia «le difficoltà incontrate … Continua a leggere

Moody’s taglia il rating di Eni, Enel e banche

Nuovo giro di vite: declassati i colossi dell’economia italiana MILANO – La mannaia di Moody’s si abbatte ancora sull’Italia. Dopo il taglio del rating del nostro Paese è arrivata anche l’atteso downgrade per la gran parte delle aziende pubbliche e private italiane, a cominciare da quello delle due principali banche, Unicredit e Intesa Sanpaolo. Ma … Continua a leggere

Il testo della lettera della Bce al Governo italiano

«Caro Primo Ministro, Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea il 4 Agosto ha discusso la situazione nei mercati dei titoli di Stato italiani. Il Consiglio direttivo ritiene che sia necessaria un’azione pressante da parte delle autorità italiane per ristabilire la fiducia degli investitori. Il vertice dei capi di Stato e di governo dell’area-euro del … Continua a leggere

Moody’s declassa il rating italiano ad A2

NEW YORK – Anche Moody’s si è aggiunta ieri notte al coro negativo delle agenzie per la valutazione del credito, con un downgrading per l’Italia da quota “Aa2” a quota “A2” con prospettive negative. Un livello che resta pur sempre leggermente superiore alla severità con cui si era espresso Standard & Poor’s il 20 settembre … Continua a leggere

Tremonti: Spagna meno in crisi di noi? «Forse perché andranno a votare»

Poi ministro precisa: «Non mi riferivo all’Italia» MILANO – Domanda: per quale ragione i titoli di Stato spagnoli sono considerati sui mercati meno rischiosi di quelli italiani, tanto che il differenziale, lo spread, con i Bund tedeschi è inferiore a quello dei Btp?    Risposta del ministro italiano dell’Economia Giulio Tremonti: «Dipende anche dall’ annuncio di … Continua a leggere

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Aggiornamenti Twitter